gonfalone di Ronco Canavese
Comune di
Ronco Canavese

icona sezione News - elenco completo

22 ottobre 2018

RACCOLTA RIFIUTI E ISOLE ECOLOGICHE

Riorganizzazione dei punti di raccolta di prossimità

Nei prossimi giorni il tecnico comunale e Teknoserviceitalia effettueranno le operazioni di riorganizzazione delle isole ecologiche della raccolta differenziata dei rifiuti nel territorio comunale.

L'obiettivo è duplice: facilitare l'accesso dei cittadini del capoluogo e delle borgate ai punti di raccolta di prossimità e migliorare i livelli della differenziazione dei rifiuti (carta, plastica e vetro) al fine di contribuire a una maggiore sostenibilità ambientale del sistema, nonché a un più leggero carico della TARI (TAssa RIfiuti) ai contribuenti.

L'invito agli abitanti e ai villeggianti è dunque quello di contribuire sempre più a una corretta differenziazione dei rifiuti a beneficio dell'intera collettività!

http://www.teknoserviceitalia.com/comune_ronco_calendario_raccolta_rifiuti.html?fbclid=IwAR0ddNt-a95aMdSnJhfZZsUKZFewJ-Xe0wzT-GL9EJymp_-VX-zQlijAV9c

*** RITIRO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI ***

Ricordiamo che è sempre possibile richiedere il ritiro dei rifiuti ingombranti al numero verde di TeknoService800.079.960o consegnarli direttamente presso l'eco centro di Castellamonte. Il servizio è gratuito.

12 ottobre 2018

La Riserva di Pesca Turistica del Torrente Forzo chiude per la stagione invernale

Arrivederci in primavera!

24 settembre 2018

ALLA DEVÉTÉYA DEL 29 – 30 SETTEMBRE RIVIVRA’ IL LEGAME STORICO TRA LA VALLE SOANA E COGNE

#ColleArietta

GRAN PARADISO. Correva l’anno 2011 quando ai 2019 metri di quota del Santuario di San Besso nel cuore del Parco Nazionale Gran Paradiso valsoanin e cognein celebrarono per la prima volta un’unica celebrazione eucaristica in onore al martire della legione Tebea, che secondo la tradizione fu martirizzato sul monte Fauterio, lo sperone di roccia naturale sotto il quale fu edificato il santuario.

Quello di San Besso è uno dei culti più antichi delle Alpi, già rito arcaico, nato millenni fa come culto pagano praticato dai Salassi, gli originari abitanti di questi territori tra Piemonte e Valle d’Aosta.

Il 10 agosto 2011 passò agli annali: le due comunità valligiane, che da tempo vivevano la ricorrenza distinte, diedero vita ad un inedito crocevia festoso di parlate, costumi e musiche tradizionali.

Da quell’anno sono andati via via aumentando i momenti di incontro tra le genti di queste due Valli, animati molte volte dalle classi dei coscritti diciottenni. Anche le Amministrazioni, per tramite dei loro team di comunicazione (Una Valle Fantastica e Comune di Cogne sui Social), avevano avviato un gemellaggio virtuale chiamato “#ColleArietta” (il valico a 2939 m sull’antica via di collegamento tra i due versanti), grazie al quale si sono condivise notizie, appunti di storia e curiosità dei paesi delle due valli.

A qualche anno di distanza, quel legame si vuole ulteriormente rafforzare nel nome delle radici linguistiche e storiche comuni e dell’appartenenza alla più antica area protetta d’Italia: il Parco Nazionale Gran Paradiso, baluardo di conservazione ambientale e motore dello sviluppo locale.

Alla festa di rientro dagli alpeggi della valle di Cogne – la Devétéya del 29 e 30 settembre – grazie all’invito inoltrato dagli organizzatori dell’iniziativa, le comunità delle due Valli si riuniranno e per l’occasione sono in programma diverse attività congiunte tra le Amministrazioni.
Tra queste, al sabato – all’interno del programma della giornata clou dell’evento – la conferenza stampa congiunta tra amministrazioni e Ente Parco, uno stand dedicato ai produttori del Marchio di Qualità Gran Paradiso della Valle Soana e la partecipazione della popolazione vestita negli abiti tradizionali francoprovenzali.

Per l’occasione, i Comuni di Valprato Soana e Ronco Canavese con il prezioso aiuto del Parroco valsoanino Don Luca hanno organizzato per sabato 29 anche un pullman alla volta di Cogne.
Dalle località del Gran Paradiso fanno sapere che quella della Devétéya sarà soltanto una di una serie di giornate storiche per le loro comunità.

25 luglio 2018

Festa patronale di San Giusto a Ronco Canavese

Il programma per il weekend

Per la festa patronale di San Giusto a Ronco Canavese un weekend ricco di iniziative nel paese centro della Valle Soana.


VENERDI’ 27 LUGLIO

 

“Una filarmonica fra i monti”

Ore 21:00 – Centro storico, piazza Umberto I

 

Nella straordinaria cornice del centro storico del paese, i viottoli illuminati dalle lanterne danno su di una piazzetta lastricata di lose su cui si erge il campanile di San Giusto. Nel palcoscenico naturale della piazza Umberto I sotto il balconcino di gerani rossi, si esibisce la Filarmonica Aldo Cortese di Pont Canavese.

Il concerto, interpretato da un’orchestra di ottoni, corde e percussioni e diretto dal maestro Gianluigi Petrarulo, condurrà i partecipanti in un viaggio nella musica a 360°, dai pezzi dei grandi classici di Beethoven e Mozart alle colonne sonore cinematografiche di oggi.

La serata è un’occasione per visitare il capoluogo e le borgate del comune di Ronco Canavese, da quest’anno Comune fiorito del Parco Nazionale Gran Paradiso.

In caso di maltempo il concerto si svolgerà nella Chiesa di San Giusto.
 
SABATO 28 LUGLIO

 

Cena della patronale

Ore 20:00 – Piazza Mistral, salone polivalente


MENU' Prosciutto cotto e melone, pomodori ripieni, vitello tonnato, mazzancolle con salsa rosa; Lasagne; Brasato al barolo con patate al forno; Toma e fontina della Valle; Fragole con gelato; Acqua, caffè e genepy della Valle - € 27,00 - Prenotazione obbligatoria entro il 26 luglio alla Pro Loco (349.1025938)

 

Serata danzante con il gruppo Acquamarina

Dalle 22:00 – Piazza Mistral, salone polivalente

DOMENICA 29 LUGLIO

FESTA PATRONALE DI SAN GIUSTO

 

Santa Messa

Ore 11:00 – Chiesa parrocchiale "San Giusto"

A seguire, per le vie del paese: processione con la partecipazione della Banda Musicale di Muriaglio, i priori e i costumi tradizionali della Valle Soana

Creare con cuore
Dalle 09:00 alle 17:00 - Via Alpetta

Laboratori di artigianato a cura dell'associazione artistica e culturale "Creare con cuore"
 
Mercatino locale di artigianato e prodotti tipici del territorio

"Voci nel bosco"
Ore 15:00 - Dal Centro Visitatori "Tradizioni e biodiversità in una valle fantastica"

 

Spettacolo teatrale nel bosco a cura della compagnia “Compagni di viaggio”.

L’appuntamento è inserito nel programma “Gran Paradiso dal vivo” organizzato dal Parco Nazionale Gran Paradiso e da Turismo Torino e Provincia con il patrocinio della Regione Piemonte. Info: www.pngp.it Tel. 0124.901070 – info.pie@pngp.it

 

Info sulle iniziative della festa patronale di San Giusto a Ronco Canavese:

Centro Visitatori “Tradizioni e biodiversità in una valle fantastica” e ufficio turistico di Ronco Canavese

Tel. 0124.817377 – ufficiostampa@comune.roncocanavese.to.it

28 maggio 2018

RACCOLTA FUNGHI EPIGEI SPONTANEI ANNO 2018

E' disponibile a questo link (http://www.unionemontanavalliorcoesoana.it/it-it/avvisi/2018/raccolta-funghi-epigei-spontanei-anno-2018-90409-1-5b2cb3b79180562b002034d359567a34) l'avviso sulla RACCOLTA FUNGHI EPIGEI SPONTANEI PER L'ANNO 2018 dell'Unione Montana Valli Orco e Soana.